Saturday, May 15, 2021 Vai al profilo Facebook dell'Associazione

In evidenza

CONSENTITO L'ASPORTO PER I BAR DOPO LE ORE 18.00 IN "ZONA GIALLA"

Il Ministero dell'Interno, con propria circolare di venerdì 7 maggio d'intesa con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha affermato che relativamente alla riapertura delle attività dei servizi di ristorazione svolte in qualsiasi esercizio nella "Zona Gialla", per i soggetti che svolgono in tale zona come attività prevalente una di quelle identificate dal codice ATECO 56.3 (bar, pub, birrerie, caffetterie ed enoteche) la vendita per ASPORTO è da ritenersi consentita anche oltre alle ore 18.00 nel rispetto dei vigenti limiti orari agli spostamenti e delle norme igienico-sanitarie e di comportamento previste.

SPORTELLO “RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE”: UN SERVIZIO RAPIDO E CONVENIENTE

Grazie all’accreditamento di Regione Lombardia ottenuto da ELFI (Ente Lombardo per la Formazione di Impresa) presso la Confartigianato Imprese Crema è attivo uno “Sportello” dedicato al servizio di ricerca e selezione del personale per le aziende del nostro territorio.

L’attività svolta dall’Ufficio delle “Politiche Attive” della struttura associativa di via IV Novembre è finalizzata all’individuazione dei profili più idonei per l’inserimento diretto a seconda delle esigenze aziendali, attraverso tutte le varie forme previste dalla vigente normativa (assunzione a tempo indeterminato o determinato, apprendistato, tirocinio)

Il servizio è strutturato in modo di occuparsi dell’intero percorso del processo di ricerca e selezione:

  • dalla creazione dell’annuncio di lavoro alla sua promozione e diffusione tramite il sito e i mezzi di comunicazione dell’associazione;
  • dalla raccolta dei curricula alla preselezione delle professionalità;
  • dai colloqui individuali sino alla presentazione all’azienda dei candidati ritenuti idonei alla mansione richiesta.

Il servizio di “ricerca e selezione” del personale effettuato da Confartigianato Imprese Crema-Elfi Lombardia, già di per se vantaggioso in quanto fa risparmiare tempo alle imprese e per i costi contenuti e concorrenziali rispetto a quelli praticati dagli altri operatori del settore, beneficia inoltre della possibilità di poter attivare tutte le forme di sgravio e incentivo previste dalle Politiche Attive del Lavoro sia nazionali che regionali (dote unica lavoro, garanzia giovani, ecc).

Di seguito proponiamo le “OFFERTE DI LAVORO” per cui è in corso la ricerca da parte dello Sportello:

  1. AZIENDA del territorio che si occupa di progettazione, creazione, sviluppo e manutenzione di programmi informatici ricerca operatori ambosessi per programmazione e analisi software.

REQUISITI  RICHIESTI

  • Conoscenza del programma C# visual studio.net, angular, SQL;
  • diploma di maturità tecnica in informatica o diploma di laurea/laurea magistrale in informatica o equivalenti:
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • patente di guida.

CONTRATTO DI LAVORO: Tirocinio formativo/Stage, Tempo indeterminato – Full Time

La risorsa si occuperà di programmazione e analisi software operando a diretto contatto con il titolare e sotto la sua supervisione.

_______________________

  1. AZIENDA del territorio che opera nel settore dell’impiantistica e delle forniture ricerca figura ambosessi per installazione di impianti elettrici.

REQUISITI  RICHIESTI

  • diploma o qualifica in ambito elettrico;
  • patente di guida;
  • affidabilità e flessibilità - predisposizione al lavoro in team.

CONTRATTO DI LAVORO: tirocinio extracurricolare di 6 mesi (prorogabile) finalizzato a possibile assunzione – Full Time.

L’attività dello “Sportello” è aperta non solo alle aziende ma anche a coloro che stanno cercando un’occupazione e possono inviare il proprio Curriculum Vitae all’indirizzo mail: jobtalent@confartigianatocrema.it (non saranno accettati CV presentati direttamente).

I curricula verranno archiviati e valutati con le richieste di ricerca e selezione presentate di volta in volta dalle imprese.

Le imprese che fossero interessate ad attivare il servizio di “ricerca e selezione” possono contattare per informazioni e preventivi lo “Sportello” (tel. 0373-87112) o inviare una mail all’indirizzo: jobtalent@confartigianatocrema.it

 

 

 

 

 

 

 

LE NOVITA’ IN MATERIA DI LAVORO DEL "DECRETO SOSTEGNI"

Com’è noto, oltre ai ristori per le imprese, lavoratori autonomi e professionisti e ad alcune novità in materia fiscale, il “Decreto Sostegni” ha previsto diverse misure in materia di lavoro a sostegno di lavoratori e imprese finalizzate a fronteggiare le difficoltà collegate all’emergenza epidemiologica.

A fronte delle numerose richieste pervenute ai nostri uffici, ricordiamo nel dettaglio le principali misure in materia di lavoro previste dal Decreto.

CIGO – CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA: per 13 settimane nel periodo compreso tra il 1° aprile e il 30 giugno 2021, senza versamento del contributo addizionale.

CIGD – CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI IN DEROGA E ASO  - ASSEGNO ORDINARIO (FSBA – FIS):  per una durata massima di 28 settimane nel periodo tra il 1° aprile ed il 31 dicembre 2021.

CISOA – CASSA INTEGRAZIONE OPERAI AGRICOLI: per 120 giorni nel periodo compreso tra il 1° aprile ed il 31 dicembre 2021.

BLOCCO DEI LICENZIAMENTI PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO fino al 30 giugno 2021, nonché sospensione delle procedure in corso avviate successivamente al 23 febbraio 2020.

Per i datori di lavoro che beneficiano della CIGD, dell’ASO (FSBA e FIS) o della CISOA ai sensi del “Decreto Sostegni”, è precluso il licenziamento per giustificato motivo oggettivo dal 1° luglio al 31 ottobre 2021, con relativa sospensione delle procedure in corso avviate successivamente al 23 febbraio 2020.

Le sospensioni e le preclusioni non operano nelle ipotesi di licenziamenti motivati dalla cessazione definitiva dell’attività dell’impresa; conseguenti alla messa in liquidazione della società senza continuazione, anche parziale, dell’attività; nei casi in cui nel corso della liquidazione non si configuri la cessione di un complesso di beni o attività che possano configurare un trasferimento d’azienda o di un ramo di essa ai sensi dell’art. 2112 Codice Civile, o nelle ipotesi di accordo collettivo aziendale, stipulato dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative.

LAVORATORI FRAGILI E DISABILI GRAVI: Per i lavoratori fragili e per i lavoratori con disabilità grave pubblici e privati, qualora la prestazione lavorativa non possa essere resa in smartworking, il periodo di assenza dal servizio fino al 30 giugno 2021 è equiparato al ricovero ospedaliero ed i periodi di assenza non sono computabili ai fini del comporto. Peraltro, dal 16 ottobre 2020 fino al 30 giugno 2021, si conferma che i lavoratori fragili svolgano di norma la prestazione lavorativa in smartworking, anche attraverso l’adibizione a diversa mansione ricompresa nella medesima categoria o area di inquadramento, come definite dai contratti collettivi vigenti, o lo svolgimento di specifiche attività di formazione professionale anche da remoto.

CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO: fino al 31 dicembre 2021, ferma restando la durata massima complessiva di 24 mesi, è consentito il rinnovo o la proroga, per un periodo massimo di 12 mesi e per una sola volta, dei contratti a tempo determinato senza indicazione di alcuna causale.

NASPI: ai fini della concessione della NASPI, fino al 31 dicembre 2021, non trova applicazione il requisito delle 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi che precedono l’inizio del periodo di disoccupazione

Inoltre il “Decreto Sostegni” ha previsto anche:

  • rifinanziamento del Fondo per l’esonero dai contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai professionisti, portato ad una dotazione di 2.500 milioni di euro per l’anno 2021;
  • previsione del Reddito di Emergenza (REM) per le mensilità di marzo, aprile e maggio 2021 ai nuclei familiari in condizioni di necessità economica. La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre il 31 maggio 2021;
  • aumento di 1.000 milioni di euro del Fondo per il Reddito di Cittadinanza (RdC) e sospensione per il 2021 del beneficio in caso di uno o più contratti a termine che comportino un aumento del reddito familiare, fino al limite massimo di 10.000 euro annui, per la durata del contratto e fino a un massimo di 6 mesi.

L’Ufficio Paghe e l’Ufficio Patronato Inapa della Confartigianato Imprese Crema (0373-87112) sono a disposizione per ulteriori informazioni e chiarimenti.

 

DA LUNEDI' 26 APRILE LA LOMBARDIA RITORNA “ZONA GIALLA” NOVITA’ PER LA RISTORAZIONE

In base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 23 aprile scorso, da lunedì 26 aprile la Lombardia torna in “zona gialla”.

Sempre da lunedì 26 aprile entreranno in vigore le disposizioni previste per la "zona gialla” dal recente Decreto Legge “RIAPERTURE” che si integrano, come evidenziato anche dalla Circolare esplicativa del Ministero dell'Interno del 24 aprile, con le prescrizioni contenute nel DPCM del 2 marzo 202 per quanto non diversamente disposto da tale decreto,

Il Decreto in questione ha prolungato lo STATO DI EMERGENZA, in scadenza il 30 aprile p.v., al 31 LUGLIO 2021 così come, per il momento, rimane in vigore il “COPRIFUOCO” dalle 22 alle 5 del giorno successivo.

RISTORAZIONE

La novità più importante per le attività economiche riguarda i servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, ecc).

Dal 26 aprile sono infatti consentite le attività dei servizi di ristorazione, svolte da qualsiasi esercizio, con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto, anche a cena, nel rispetto dei limiti orari in cui sono consentiti gli spostamenti (dalle ore 5 alle ore 22).

Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi.

La consegna a domicilio è sempre consentita senza restrizioni di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto.

La ristorazione con asporto è consentita fino alle ore 22 ad eccezione dei bar (codice Ateco 56.3) che potranno svolgerla sino alle ore 18.

SPOSTAMENTI

Dal 26 aprile 2021 sono consentiti gli spostamenti tra le Regioni diverse nelle “zone gialla”.

Inoltre, alle persone munite della “certificazione verde” prevista dallo stesso Decreto Riaperture, sono consentiti gli spostamenti anche tra le Regioni e le Province autonome in "zona arancione" o "zona rossa".

Dal 26 aprile al 15 giugno 2021, nella “zona gialla”, è consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata una volta al giorno, dalle 5 alle 22, a quattro persone oltre a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. Le persone che si spostano potranno portare con sé i minorenni (quindi sino a 18 anni e non solo inferiori ai 14 anni) sui quali esercitino la responsabilità genitoriale e le persone con disabilità o non autosufficienti conviventi.

Si ribadiusce nuovamente che tutte le attività d’impresa e lavorative devono essere svolte nel pieno rispetto dei “protocolli condivisi”, delle Linee Guida emanate dalla Conferenza delle regioni e dall’Istituto Superiore di Sanità.

Continua a permanere l’obbligo di uso delle mascherine, del distanziamento sociale e di tutte le norme generali di igiene e prevenzione della diffusione del contagio.

 

CAAF CONFARTIGIANATO: PROSEGUE LA CAMPAGNA “MODELLI 730 E UNICO”

Prosegue a pieno regime l’attività dello “Sportello” cremasco del CAAF Confartigianato per quanto riguarda la campagna relativo alle dichiarazioni dei redditi “MODELLI 730 e UNICO”.

Fino alla fine del mese di maggio, infatti, è possibile per pensionati, dipendenti e altri contribuenti prenotare l’appuntamento presso il Centro di Assistenza Fiscale operante presso  la sede della Confartigianato Imprese Crema di Via IV Novembre n. 121/123 dove, con l’assistenza e la consulenza di personale esperto e affidabile anche quest’anno è possibile conferire delega per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi “Modello 730” e “Modello UNICO” e la verifica dei dati riferiti alla propria dichiarazione “precompilata” messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Il termine per il versamento delle imposte, se dovute, è al momento fissato al 30 giugno e al 31 luglio; mentre la regolarizzazione della prima rata delle imposte sugli immobili (IMU) scadrà il 16 giugno prossimo.

L’assistenza offerta dal CAAf (Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale) Confartigianato comprende:

  • la consulenza di professionisti che provvederanno alla raccolta e al controllo dei dati messi a disposizione. Per i pensionati e i percettori di indennità INPS la possibilità anche di reperire le Certificazioni Uniche (CU) relative all’anno 2020;
  • la presentazione della dichiarazione con consegna della copia e della ricevuta di presentazione e calcolo dell’Irpef a debito/credito con predisposizione dei relativi modelli di pagamento;
  • la scansione e conservazione di tutta la documentazione (CU, spese per oneri, modelli di pagamenti, ecc…);
  • il calcolo dei tributi locali e imposte sugli immobili (IMU), applicando gli aggiornamenti fiscali, i coefficienti di ogni singolo Comune e effettuando le necessarie verifiche con la Banca Dati del Catasto.

Con il 2021 la gamma dei servizi offerti ai clienti del CAAF CONFARTIGIANATO si è ampliata di una nuovo opportunità, visto che tramite gli stessi operatori è possibile presentare direttamente all’ENEA istanza per le detrazioni fiscali sugli immobili.

 “Grazie alla lunga esperienza acquisita nel corso degli anni e allo stretto collegamento con il Caaf nazionale anche quest’anno siamo in grado di offrire un servizio efficiente, rapido, preciso, sicuro e con tariffe decisamente concorrenziali. – ha dichiarato Barbara Rovescalli, referente dello “Sportello Caaf” della Confartigianato Crema -  L’attività è rivolta a tutti i contribuenti che sono tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2020, sia che si tratti del modello 730 o del modello Unico. Così come siamo a disposizione per valutare preliminarmente se esistono le condizioni e le convenienze per presentare la Dichiarazione dei Redditi, orientando in tal senso i contribuenti che non sanno come procedere”.

“Lo ‘Sportello Caaf Confartigianato rimane poi a disposizione per tutto l’anno - ha proseguito Barbara Rovescalli  garantendo così un punto di riferimento ai contribuenti nei rapporti con le varie amministrazioni, quali Comuni e Agenzia delle Entrate, qualora dovessero insorgere problematiche e contenziosi, anche relativamente ad adempimenti di annualità precedenti non direttamente gestiti dal nostro Caaf.”.

Anche quest’anno sono state previste particolari agevolazioni tariffarie per i dipendenti delle ditte che usufruiscono del Servizio Paghe presso la Confartigianato Crema e per gli iscritti al Gruppo Territoriale Anap di Crema, l’Associazione Nazionale Anziani e Pensionati della Confartigianato.

Si ricorda, poi, che presso lo Sportello CAAF CONFARTIGIANATO di Crema è possibile usufruire di altri servizi particolari quali: compilazione dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica); gestione completa Modelli Reddituali (RED INPS, EX INPDAP e IPOST) nei confronti di soggetti pensionati beneficiari di prestazioni correlate al reddito e dichiarazioni di responsabilità per prestazioni assistenziali (ICRIC, ICRIC-Frequenza, ICLAV, ACCAS/PS); comunicazione e visto di conformità “Superbonus e altre detrazioni”.

 

Per informazioni e per fissare gli appuntamenti per la Dichiarazione dei Rediti “Modelli 730” e “Modello Unico” (che si potranno fissare entro la fine del mese di maggio) è possibile contattare direttamente lo “Sportello CAAF Confartigianato” presso l’Associazione di Crema, Via IV Novembre n. 121/123, al numero 0373/87112 (Giussani Giada).

 

 

SIAE: DECISO IL RINVIO DEI TERMINI DI PAGAMENTO E LA RIDUZIONE DEI COSTI

Informiamo che la SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), in considerazione del protrarsi crisi economica conseguente all’emergenza sanitaria in atto, ha convenuto di adottare i seguenti provvedimenti validi per il corrente anno:

- rinvio al 30 giugno 2021 del termine per il rinnovo degli abbonamenti per l’utilizzo di “Musica d’ambiente”;
- riduzione del 5% sugli abbonamenti annuali per i laboratori artigiani, i saloni di acconciatura ed estetica;
- riduzione del 15% sugli abbonamenti annuali per i pubblici esercizi, bar e ristoranti.

Sugli importi degli abbonamenti ridotti si applica anche la riduzione prevista dalla Convenzione Confartigianato, pari al 25% sulle tariffe per la “musica d’ambiente” diffusa nei laboratori artigiani, anche non aperti al pubblico e nei pubblici esercizi.

SCF: proroga dei termini di pagamento e riduzioni dei compensi annuali per musica d'ambiente (escluse le attività non soggette a chiusura obbligatoria)

A causa delle misure straordinarie e delle disposizioni di chiusura adottate per fronteggiare l’emergenza sanitaria, gli organi direttivi di SCF (Società Consortile Fonografici) hanno deliberato alcuni interventi sui compensi di competenza 2021. Il termine di pagamento dei compensi per la musica d’ambiente è stato prorogato al 30 giugno 2021.

In deroga a quanto sopra:

– resta confermato al 30 aprile 2021 il termine di pagamento dei Compensi Musica d’Ambiente per le categorie di utilizzatori non oggetto di disposizioni di chiusura (Alimentari, Farmacie, Edicole, Tabacchi, etc.);

– viene fissato 31 luglio 2021 (31 agosto per gli stagionali) il termine di pagamento degli “Abbonamenti Musica d’Ambiente Diritti Connessi” per Pubblici Esercizi, Acconciatori, Estetisti e Strutture Turistico Ricettive che vengono riscossi da SIAE su mandato di SCF.

Riduzioni dei compensi annuali:

– per pubblici esercizi (bar, ristoranti, etc.) è prevista una riduzione del 15%;

– per strutture turistico ricettive è prevista una riduzione del 32,5%;

– per esercizi commerciali, ad eccezione delle categorie non oggetto di disposizioni di chiusura è prevista una riduzione del 5%;

 nessuna riduzione è prevista sui compensi musica d’ambiente per le categorie di utilizzatori non oggetto di disposizioni di chiusura (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi, etc.).

Ricordiamo che la convenzione con SCF per gli associati a Confartigianato prevede uno sconto del 15% sui compensi per i diritti dovuti ai produttori fonografici e agli artisti interpreti per la diffusione di musica d’ambiente. Tale sconto andrà ad aggiungersi alle riduzioni sopra indicate.

TUTTI I SERVIZI DEL “CAAF CONFARTIGIANATO" DELLA SEDE DI CREMA

La sede cremasca del “CAAF CONFARTIGIANATO” è da anni un punto di riferimento certo e una presenza qualificata sul nostro territorio prestando assistenza a tutti i lavoratori dipendenti, pensionati e loro familiari.

Di seguito si riportano i principali servizi offerti dallo “sportello” attivo presso la sede Confartigianato Crema di via IV Novembre n. 121/123.

DICHIARAZIONE “MODELLO 730” E “MODELLO UNICO”

Con l’assistenza e la consulenza di personale esperto e affidabile anche quest’anno è possibile conferire al “CAAF CONFARTIGIANATO” operante presso la sede di Crema delega per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi “Modello 730” e “Modello UNICO” e la verifica dei dati riferiti alla propria dichiarazione “precompilata” messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

L’assistenza offerta dal Caaf (Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale) Confartigianato comprende:

  • la consulenza di professionisti che provvederanno alla raccolta e al controllo dei dati messi a disposizione. Per i pensionati e i percettori di indennità INPS la possibilità anche di reperire le Certificazioni Uniche (CU) relative all’anno 2020;
  • la presentazione della dichiarazione con consegna della copia e della ricevuta di presentazione e calcolo dell’Irpef a debito/credito con predisposizione dei relativi modelli di pagamento;
  • la scansione e conservazione di tutta la documentazione (CU, spese per oneri, modelli di pagamenti, ecc…).
     
    Particolari agevolazioni tariffarie sono previste per i dipendenti delle ditte che usufruiscono del Servizio Paghe presso la Confartigianato Crema e per gli iscritti al Gruppo Territoriale Anap di Crema, l’Associazione Nazionale Anziani e Pensionati della Confartigianato.
     
    Salvo diverse indicazioni legate all’emergenza sanitaria, gli appuntamenti per le dichiarazioni “730 – Unico” inizieranno con il prossimo mese di Aprile.
    Per prenotare l’appuntamento e per informazioni è possibile contattare lo “Sportello CAAF Confartigianato” (Via IV Novembre n. 121/123) al numero t 0373/87112 (Giussani Giada).
     
    TRIBUTI LOCALI E IMPOSTE SUGLI IMMOBILI
    Contestualmente alle dichiarazioni “730- Unico” il CAAF Confartigianato provvede anche al calcolo dei tributi locali e imposte sugli immobili (IMU), applicando gli aggiornamenti fiscali, i coefficienti di ogni singolo Comune e effettuando le necessarie verifiche con la Banca Dati del Catasto.
     
    COMUNICAZIONE E VISTO DI CONFORMITA’ “SUPERBONUS E ALTRE DETRAZIONI”
    Con il 2021 è stato attivato un nuovo servizio collegato al “Superbonus 110%”  e alle altre detrazioni (Bonus Facciate, bonus energetici 65% e 50%) finalizzato alla “Comunicazione” all’Agenzia delle Entrate per quanto riguarda la “Cessione del Credito” e lo “Sconto in Fattura” e, se necessario, anche al rilascio del “Visto di Conformità”.
    Lo Sportello “CAAF Confartigianato” di Crema, infatti, è stato abilitato al rilascio del “Visto di Conformità”, previa verifica della presenza delle asseverazioni e delle attestazioni rilasciate dai professionisti tecnici incaricati.

    ISEE (INDICATORE DELLE SITUAZIONE ECONOMICA)
    L'ISEE (Indicatore della Situazione Economica) è lo strumento adottato da molti enti pubblici e privati per valutare con equità la situazione economica delle famiglie, tenendo anche conto del patrimonio dei cittadini.
     
    Per la compilazione della dichiarazione ISEE e delle domande da presentare agli Enti erogatori delle prestazioni è possibile rivolgersi allo sportello CAAF Confartigianato presso la sede di Crema.

    Il CAAF Confartigianato determinerà la situazione economica del nucleo familiare sommando il reddito dei componenti della famiglia (da lavoro dipendente o di pensione, da lavoro autonomo, d'impresa, professionale, ecc.) ad una percentuale del patrimonio immobiliare (terreni agricoli, aree edificabili, e fabbricati) e mobiliare (BOT, CCT, depositi bancari e postali, ecc).

     
    Il CAAF rilascerà quindi l'attestazione che sarà possibile utilizzare per tutte le prestazioni agevolate: assegni del Comune al nucleo familiare o per maternità, rette asili nido, tasse universitarie, servizi educativi e socio sanitari, mense scolastiche, social card, bonus energia, bonus gas e molto altro ancora.

    MODELLI REDDITUALI
    Il CAAF Confartigianato è a disposizione di qualsiasi pensionato o dipendente anche per le seguenti attività:
  • gestione completa dei modelli reddituali RED INPS, EX INPDAP e IPOST nei confronti di soggetti pensionati beneficiari di prestazioni correlate al reddito;
  • gestione delle dichiarazioni di responsabilità per prestazioni assistenziali (ICRIC, ICRIC-Frequenza, ICLAV, ACCAS/PS);
     
    Per informazioni e appuntamenti rivolgersi presso la sede della Confartigianato Imprese Crema in Via IV Novembre n. 123 (tel 0373-87112).

Le notizie

AUTOTRASPORTO: DIVIETI CIRCOLAZIONE ANNO 2021

Con il decreto n. 604 del 29 dicembre 2020 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha diramato le direttive ed il calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l’anno 2021 per i veicoli ed i complessi di veicoli, per il trasporto di cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate.

Ecco nel dettaglio il calendario:

MAGGIO: sabato 1 - domenica 2 - domenica 9 - domenica 16 - domenica 23 - domenica 30 dalle ore 9.00 alle ore 22.00;

GIUGNO: mercoledì 2 - domenica 6 - domenica 13 - domenica 20 - domenica 27 dalle ore 7.00 alle ore 22.00;

LUGLIO: sabato 3 - sabato 10 - sabato 17 - sabato 24 - sabato 31 dalle ore 8.00 alle ore 16.00; venerdì 23 - venerdì 30  dalle ore 16.00 alle ore 22.00; domenica 4 - domenica 11 - domenica 18 - domenica 25 dalle ore 7.00 alle ore 22.00;

AGOSTO: domenica 1 - domenica 8 - domenica 15 - domenica 22 - domenica 29 dalle ore 7.00 alle ore 22.00; venerdì 6 - venerdì 13 dalle ore 16.00 alle ore 22.00; sabato 7 - sabato 14  dalle ore 8.00 alle ore 22.00; sabato 21 - sabato 28 dalle ore 8.00 alle ore 16.00;

SETTEMBRE: domenica 5 - domenica 12 - domenica 19 - domenica 26 dalle ore 7.00 alle ore 22.00;

OTTOBRE: domenica 3 - domenica 10 - domenica 17 - domenica 24 - domenica 31 dalle ore 9.00 alle ore 22.00;

NOVEMBRE: lunedì 1 - domenica 7 - domenica 14 - domenica 21 - domenica 28 dalle ore 9.00 alle ore 22.00;

DICEMBRE: domenica 5 - mercoledì 8 - domenica 12 - domenica 19 - sabato 25  - domenica 26 dalle 9,00 alle 22,00.

Tra le varie deroghe e precisazioni si ricorda che:

  1. Per i veicoli provenienti dall’estero e dalla Sardegna, muniti di idonea documentazione l’orario di inizio del divieto è posticipato di 4 ore.

  2. Per i veicoli diretti all’estero, muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio, l’orario di termine del divieto è anticipato di due ore, così come per i veicoli diretti in Sardegna l’orario di termine del divieto è anticipato di 4 ore.

  3. È possibile, in base alle disposizioni del Decreto in oggetto, ottenere deroghe particolari dalle Prefettura che, accertata la reale rispondenza di quanto richiesto ove non sussistano motivazioni contrarie, rilascia il provvedimento autorizzativi.

    Presso la Segreteria della Confartigianato Imprese Crema (tel. 0373/87112) è possibile consultare il testo completo del Decreto e ottenere le necessarie informazioni

Area riservata


   Dimenticato i dati?

Sommario pagina


I nostri recapiti

Crema
Telefono: 0373/87112
Fax: 0373/84826
E-mail: info@pec.autonomartigiani.it

Pandino
Telefono: 0373/970436 
Fax: 0373/970436
E-email: pandino@pec.autonomartigiani.it

Sommario pagina


Abbiamo a cuore il territorio: acquistiamo locale. Sosteniamo le nostre imprese e le loro filiere.

Realizza con noi il tuo progetto, vieni a conoscerci FondArtigianato Formazione Offerte di lavoro La PEC per le imprese artigiane Job Talent è il portale per i servizi al lavoro della rete Confartigianato/E.L.F.I. TgConfartigianato, canale YouTube