mercoledì 1 aprile 2020 Vai al profilo Facebook dell'Associazione

APPROVATO IL BANDO “FABER 2020” DI REGIONE LOMBARDIA - CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER GLI ARTIGIANI

Visto il positivo impatto registrato lo scorso anno, la Giunta della Regione Lombardia ha adottato e reso noto nei giorni scorsi i criteri attuavi della nuova edizione “Bando Faber 2020”.

“L’intervento è finalizzato a sostenere le micro e piccole imprese artigiane – ha specificato Monica Miano, referente dello “Sportello Bandi” della Confartigianato Crema – che intendono effettuare investimenti finalizzati a migliorare la qualità della produzione e l’utilizzo di fattori quali l’energia e l’acqua, ottimizzando la  gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo produttivo”.

“Si tratta di un’agevolazione molto importante nella forma del contributo a fondo perduto – ha continuato Monica Miano – riconosciuto ad alcune tipologie d’impresa, tra cui quelle artigiane, che investono in nuovi macchinari, nuovi impianti di produzione, nuove macchine operatrici e altro ancora”.

Ma vediamo nel dettaglio quanto previsto dal Bando.

AGEVOLAZIONE PREVISTA

Il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto pari al 30% delle spese ammissibili, con un massimo di € 35.000. L’investimento minimo finanziabile è fissato in € 25.000.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere alla misura le imprese dell’artigianato aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia e attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda.

Le imprese artigiane devono essere iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese della Camera di Commercio.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Gli interventi ammessi al finanziamento sono quelli relativi ad investimenti in impianti, macchinari e attrezzature innovativi finalizzati all’ottimizzazione e innovazione dei processi produttivi.

Gli interventi devono essere realizzati presso la sede operativa o unità locale  ubicata in Lombardia, oggetto dell’intervento. In presenza di più unità locali ubicate in regione l’impresa dovrà sceglierne una sola ed indicarla nella domanda.

Gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il termine massimo del 16 dicembre 2020.

Ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda e saranno considerate ammissibili le spese sostenute successivamente al 27 febbraio 2020. 

SPESE AMMISSIBILI  

VEDERE TABELLA ALLEGATA

Siamo in attesa di conoscere da parte della Regione Lombardia la data precisa di apertura del Bando. – ha precisato Monica Miano – Invitiamo comunque già fin d’ora le imprese che fossero interessate a prendere contatto con lo ‘Sportello Bandi’ della Confartigianato Crema per predisporre l’istruttoria ed essere pronti a presentare la domanda tempestivamente visto che l’assegnazione del contributo avverrà, sino ad esaurimento fondi, in base all’ordine cronologico di presentazione telematica”

Per maggiori informazioni e appuntamenti è possibile contattare lo SPORTELLO BANDI” della Confartigianato Crema (Via IV Novembre n. 121/123 – tel. 0373/87112 referente Monica Miano)

Elenco notizie

Area riservata


   Dimenticato i dati?

Sommario pagina


I nostri recapiti

Crema
Telefono: 0373/87112
Fax: 0373/84826
E-mail: info@pec.autonomartigiani.it

Pandino
Telefono: 0373/970436 
Fax: 0373/970436
E-email: pandino@pec.autonomartigiani.it

Sommario pagina


Masterplan 3C è un progetto avviato da maggio 2018 su iniziativa dell’Associazione Industriali di Cremona e The European House Ambrosetti, in collaborazione con le altre associazioni; per completarlo è necessario il parere più importante: quello dei cittadini. Ti inviatiamo a rispondere ad un veloce questionario, ti bastano 5 minuti, per essere protagonista del tuo domani. Vai al questionario

Rispondi al questionario e disegna il futuro del tuo territorio FondArtigianato Formazione Gli artigiani in vetrina Offerte di lavoro La PEC per le imprese artigiane Job Talent è il portale per i servizi al lavoro della rete Confartigianato/E.L.F.I. TgConfartigianato, canale YouTube