lunedì 21 settembre 2020 Vai al profilo Facebook dell'Associazione

ORDINANZA REGIONALE 604 DEL 10 SETTEMBRE: LE MISURE ANTI COVID PROROGATE SINO AL 15 OTTOBRE

Con la nuova Ordinanza n. 604 del 10 settembre scorso (in allegato), Regione Lombardia ha di fatto prorogato al 15 ottobre p.v. le misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 attualmente già in vigore, integrando così le ulteriori disposizioni confermate con il DPCM del 7 settembre u.s.

È stato confermato l’obbligo di indossare la mascherina a protezione di naso e bocca nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto.

Quando ci si trova all’aperto, la mascherina va sempre portata con sé e deve essere indossata se non è possibile mantenere costantemente la distanza di sicurezza di almeno un metro da altre persone che non fanno parte dello stesso gruppo familiare.

Il DPCM del 7 settembre, inoltre, ha confermato l’obbligo di indossare la mascherina dalle ore 18.00 alle ore 6.00 nei luoghi all’aperto a rischio assembramento.

Il personale che presta servizio nelle attività economiche, produttive e sociali deve sempre indossare la mascherina, a prescindere dal luogo in cui l’attività viene svolta.

Non sono obbligati ad indossare la mascherina i bambini al di sotto dei 6 anni, o i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l'uso continuativo della mascherina e le persone che interagiscono con loro (come previsto dall’art. 1 comma 1 del DPCM del 7 agosto 2020).

Sono state prorogate altresì le prescrizioni per i datori di lavoro, tra cui gli obblighi di misurare la temperatura di tutti i dipendenti e di comunicare tempestivamente i casi sospetti al medico competente (che effettuerà la segnalazione all’ATS di riferimento). In caso di sintomi, il lavoratore deve darne immediata comunicazione al proprio medico di medicina generale (MMG) e segnalare il mancato accesso al luogo di lavoro.

La misurazione della temperatura dei clienti/utenti continua ad essere fortemente raccomandata ed è obbligatoria per i clienti dei locali di ristorazione che consumano al tavolo e per l'accesso ai parchi tematici, faunistici e di divertimento.

Sono state  inoltre confermate le prescrizioni e le raccomandazioni per i datori di lavoro previste dalle Linee Guide per le attività produttive allegate all’Ordinanza fermo restando l’obbligatorietà per tutte le attività di ottemperare, per poter operare, a quanto previsto dal “Protocollo Condiviso” del 24 aprile scorso e alle indicazioni emanate dagli organismi competenti (Inail, Iss, ecc),

Elenco notizie

Area riservata


   Dimenticato i dati?

Sommario pagina


I nostri recapiti

Crema
Telefono: 0373/87112
Fax: 0373/84826
E-mail: info@pec.autonomartigiani.it

Pandino
Telefono: 0373/970436 
Fax: 0373/970436
E-email: pandino@pec.autonomartigiani.it

Sommario pagina


Masterplan 3C è un progetto avviato da maggio 2018 su iniziativa dell’Associazione Industriali di Cremona e The European House Ambrosetti, in collaborazione con le altre associazioni; per completarlo è necessario il parere più importante: quello dei cittadini. Ti inviatiamo a rispondere ad un veloce questionario, ti bastano 5 minuti, per essere protagonista del tuo domani. Vai al questionario

Rispondi al questionario e disegna il futuro del tuo territorio FondArtigianato Formazione Gli artigiani in vetrina Offerte di lavoro La PEC per le imprese artigiane Job Talent è il portale per i servizi al lavoro della rete Confartigianato/E.L.F.I. TgConfartigianato, canale YouTube