Monday, September 27, 2021 Vai al profilo Facebook dell'Associazione

DAL 6 AGOSTO IN VIGORE IL GREEN PASS. STATO DI EMERGENZA PROROGATO AL 31 DICEMBRE

Com’è noto il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge, recante Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche, che ha prorogato lo stato di emergenza nazionale, ha reso obbligatorio il Green pass per numerose attività, definendone le modalità di utilizzo e ha deliberato nuovi criteri per la “colorazione” delle Regioni.

L’entrata in vigore dell’obbligo di Green Pass decorre dal 6 agosto.

Ecco le principali novità contenute nel decreto.

STATO DI EMERGENZA NAZIONALE

E’ stata deliberata la proroga fino al 31 dicembre 2021 dello stato di emergenza nazionale.

TIPOLOGIE GREEN PASS

A partire dall’6 agosto prossimo sarà possibile svolgere alcune attività solo se si è in possesso di certificazioni verdi Covid-19 (Green Pass), comprovanti alternativamente:

·         l’inoculazione almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2

·         la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi)

·         l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore)

Le disposizioni non si applicano ai minori di anni 12, esclusi dalla campagna vaccinale, e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

ATTIVITÀ CHE RICHIEDONO IL GREEN PASS

Il Green Pass sarà richiesto per poter svolgere o accedere alle seguenti attività:

  • servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso (l’obbligo è escluso, quindi, per il consumo all’aperto e per il consumo al bancone nei bar al chiuso);
  • spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;
  • Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
  • Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
  • Sagre e fiere, convegni e congressi;
  • Centri termali, parchi tematici e di divertimento;
  • Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;
  • Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
  • Concorsi pubblici.
    Pertanto, non bisogna esibire nessun documento in negozi, farmacie, supermercati, né nei bar e ristoranti all’aperto e neppure nelle piscine all’aperto.
     
    Per il momento, nulla è stato previsto in materia di trasporto pubblicò né di rientro a scuola.

ZONE A COLORI

L’incidenza dei contagi resta in vigore ma non sarà più il criterio guida per la scelta delle colorazioni (bianca, gialla, arancione, rossa) delle Regioni. Dall’entrata in vigore del decreto i due parametri principali saranno:

  • il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Covid-19,
  • il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19.

FONDO DISCOTECHE

Non riaprono le discoteche né all’aperto né al chiuso, pertanto è istituito un fondo per i ristori alle imprese del settore.

TAMPONI A PREZZO RIDOTTO

Verrà definito un protocollo d’intesa con le farmacie e con le altre strutture sanitarie al fine di assicurare fino al 30 settembre 2021 la somministrazione di test antigenici rapidi a prezzi contenuti che tengano conto dei costi di acquisto.

COME SI SCARICA IL GREEN PASS

La Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione viene generata automaticamente dalla Piattaforma nazionale-DGC dopo 12 giorni dalla somministrazione ed è valida dal 15° giorno dal vaccino fino alla data della seconda dose.

La Certificazione “definitiva” viene rilasciata entro 24/48 ore dalla seconda somministrazione ed è valida per 9 mesi.

Il certificato può essere scaricato dal sito www.dgc.gov.it, tramite Spid o inserendo il numero della tessera sanitaria e un codice authcode ricevuto per sms o email, oppure dal fascicolo sanitario elettronico regionale, oppure tramite le App Io e Immuni.

Elenco notizie

Area riservata


   Dimenticato i dati?

Sommario pagina


I nostri recapiti

Crema
Telefono: 0373/87112
Fax: 0373/84826
E-mail: info@pec.autonomartigiani.it

Pandino
Telefono: 0373/970436 
Fax: 0373/970436
E-email: pandino@pec.autonomartigiani.it

Sommario pagina


Abbiamo a cuore il territorio: acquistiamo locale. Sosteniamo le nostre imprese e le loro filiere.

Realizza con noi il tuo progetto, vieni a conoscerci FondArtigianato Formazione Offerte di lavoro La PEC per le imprese artigiane Job Talent è il portale per i servizi al lavoro della rete Confartigianato/E.L.F.I. TgConfartigianato, canale YouTube