Thursday, December 1, 2022 Vai al profilo Facebook dell'Associazione

ACCORDO PRESTAZIONI ELBA ANNI 2022-2023

Si comunica che le parti sociali dell'artigianato (rappresentanti delle imprese e dei lavoratori) hanno sottoscritto l’accordo che definisce le nuove prestazioni Elba previste per gli anni 2022 2023.

Per quanto riguarda le prestazioni destinate alle imprese le richieste potranno essere presentate esclusivamente agli sportelli istituiti presso le organizzazioni artigiane mentre le provvidenze destinate ai lavoratori dovranno essere presentate esclusivamente presso gli sportelli istituiti presso le organizzazioni sindacali.

Unica eccezione è rappresentata da APA (Anzianità Professionale Aziendale) le cui domande potranno essere presentate agli sportelli delle organizzazioni artigiane qualora il lavoratore sia occupato presso un’azienda associata alle suddette organizzazione o che abbia affidato la gestione del Libro Unico del Lavoro ad una di queste organizzazioni imprenditoriali o a società di servizi di loro emanazione.

L’inizio del caricamento delle domande sarà possibile presumibilmente a decorrere dalla prima settimana di giugno, successivamente all’approvazione della relativa modulistica e del regolamento di erogazione.

Ecco nel dettaglio le prestazioni previste dall'accordo:

APA Anzianità Professionale Aziendale: per gli anni 2022/2023 i lavoratori che hanno maturato un’anzianità di servizio pari o superiore a 18 anni avranno diritto a un contributo pari a €150 che verrà erogato una volta sola per biennio.

Contributo Spese Acquisti Libri scolastici: per i lavoratori e le lavoratrici che sosterranno spese per acquisto di Libri scolastici per i figli frequentanti le scuole superiori verrà riconosciuto un contributo di € 200 e la domanda dovrà essere presentata entro il 30 aprile 2023.

Borse di Studio per i figli dei dipendenti: per l’anno 2022 è istituita una provvidenza a favore dei dipendenti i cui figli conseguono il diploma di scuola secondaria di secondo grado o che si iscrivono al secondo anno di università. Il contributo sarà pari a € 500 per i primi e a € 400 per i secondi e la domanda andrà presentata entro il 30 aprile 2023.

Borse di Studio per i dipendenti: per l’anno 2022 verrà riconosciuta una nuova provvidenza al dipendente che otterrà uno dei seguenti diplomi: diploma conseguito al termine di un corso triennale € 400;  diploma di scuola di istruzione secondaria superiore € 500; corsi di diploma di Laurea triennale o magistrale € 600. Le domande andranno presentate entro il 30 0aprile 2023.

Premio per conferma in qualifica in apprendistato: per l’anno 2022 verrà riconosciuto al dipendente apprendista che ha ottenuto la qualifica di operaio o impiegato un contributo di € 400.

Contributo Trasporto Pubblico: per l’anno 2022 a favore dei dipendenti che utilizzano mezzi pubblici per recarsi al lavoro verrà erogato un contributo di € 100 nel caso di abbonamenti mensili della durata non inferiore a 6 mesi e di € 200 nel caso di abbonamenti annuali. Le domande andranno presentate entro il 30 aprile 2023.

Contributo dichiarazione dei Redditi: per l’anno 2022 è riconosciuta una prestazione in favore dei dipendenti che nel corso del 2021 sono stati collocati in sospensione lavorativa con ricorso al FSBA e che presentino la dichiarazione dei redditi tramite un Centro di Assistenza Fiscale riconosciuto. E’ erogato un contributo di € 40 e le domande dovranno essere presentate entro il 30 aprile 2023.

Contributo Carenza Malattia: viene riconosciuto un contributo alle aziende per le quali il CCNL preveda il pagamento della carenza pari a € 100. Gli eventi riconoscibili nell’anno sono: per le imprese che occupano fino a 5 dipendenti un evento; per le aziende che occupano da 6 a 10 dipendenti due eventi; per le aziende che occupano più di dieci dipendenti tre eventi.

Formazione esterna apprendisti: alle imprese è riconosciuto per i costi sostenuti nel 2022 un contributo pari a €125.

Formazione e Aggiornamento Professionale: alle imprese i cui titolari frequentino corsi di formazione e aggiornamento professionale inerenti all’attività dell’impresa e iniziati e conclusi nel 2022 è riconosciuto un contributo pari al 30% del costo di partecipazione al corso e comunque non superiore a e 200.

Qualora i corsi e la formazione vengano svolti da titolari e dipendenti e siano realizzati con il patrocinio di Fondartigianato resta confermato il contributo del 50% del costo di partecipazione al corso e comunque non superiore a € 520. Non sono ammessi corsi con costi inferiori a € 100 per partecipante e non sono ammessi corsi presenti nel catalogo regionale delle offerte di formazione continua previste nell’ambito POR FSE 2014-2020 – Formazione continua- Fase VI.

Imprenditoria Femminile Maternità (IFM): alle donne titolari di impresa artigiana in caso di nascita o adozione di un figlio è riconosciuto un contributo di € 750 per l’anno 2022.

Imprenditoria Femminile Incremento Occupazionale (IFO): alle imprese femminili  (imprese individuali il cui titolare è donna o società di persone in cui almeno il 60% dei soci siano donne o società di capitali se almeno i 2/3 delle quote sono sottoscritte da donne) che abbiano assunto nel 2022 un lavoratore o lavoratrice a tempo indeterminato o a tempo determinato per almeno 12 mesi e che resti in forza per almeno 60 giorni è riconosciuto un contributo di € 500.

Il contributo è erogato anche in caso di trasformazione a tempo indeterminato nell’arco dell’anno.

TIROCINIO EXTRACURRICULARE (TEX): alle imprese che attivano tirocini extra curriculari di almeno 6 mesi è riconosciuto un contributo di € 250. In caso di rinuncia del tirocinante il contributo spetta se si superano almeno i 60 giorni di tirocinio.

APPRENDISTATO DI PRIMO E TERZO LIVELLO (APT): alle imprese che attivano apprendistati ai sensi degli articoli 43 o 45 del Dlgs. N. 81/2005 è erogato un contributo di € 500.

PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO (PCO): Alle imprese che ospitano studenti nell’ambito di percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento è erogato un contributo di € 200.

CONFERMA APPRENDISTATO (CAP): alle imprese che attribuiscono al dipendente apprendista la qualifica di operaio o impiegato è riconosciuto un contributo di € 250.

FORMAZIONE PER LA SICUREZZA AZIENDALE (RLS): in favore delle imprese che tramite le associazioni di categoria o gli enti di formazione diretta effettueranno la formazione obbligatoria dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza aziendale RLSA sarà corrisposto un contributo pari al 50% dei costi sostenuti dall’impresa con un tetto massimo erogabile di € 260 annui.

Le domande delle provvidenze relative ai primi 5 mesi dell’anno 2022 dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 09 2022 salvo quanto previsto per le singole provvidenze.

Mentre per le provvidenze relative ai mesi successivi dovranno essere presentate entro le seguenti scadenze: giugno 2022 entro e non oltre il 31 10 2022; luglio 2022 entro e non oltre il 30 11 2022; agosto 2022 entro e non oltre il 31 12 2022; settembre 2022 entro e non oltre il 31 01 2023; ottobre 2022 entro e non oltre il 28 02 2023; novembre 2022 entro e non oltre il 31 03 2023; dicembre 2022 entro e non oltre il 30 04 2023

Per quanto riguarda l’anno 2023 le domande delle provvidenze dovranno essere presentate entro i 4 mesi successivi al mese dell’evento.

Ricordiamo che lo "SPORTELLO ELBA" presso la Confartigianato Imprese Crema (via IV Novembre n. 121/123 - tel 0373-87112) è operativo nei seguenti giorni:

MERCOLEDI' - GIOVEDI' dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17

 

 

 

 

Elenco notizie

Area riservata


   Dimenticato i dati?

Sommario pagina


I nostri recapiti

Crema
Via IV Novembre, 121/123
Telefono: 0373 87 112
Fax: 0373/84826
E-mail: segreteria@confartigianatocrema.it

Pandino
Piazza della Rinascente, 7/a
Telefono: 0373 970 436
Fax: 0373/970436
E-email: pandino@confartigianatocrema.it

Sommario pagina


Abbiamo a cuore il territorio: acquistiamo locale. Sosteniamo le nostre imprese e le loro filiere.

Realizza con noi il tuo progetto, vieni a conoscerci FondArtigianato Formazione Offerte di lavoro La PEC per le imprese artigiane Job Talent è il portale per i servizi al lavoro della rete Confartigianato/E.L.F.I. Associazione trasparente TgConfartigianato, canale YouTube