Friday, June 21, 2024 Vai al profilo Facebook dell'Associazione

CONFARTIGIANATO CREMA: CON LO SPORTELLO C.En.P.I.” PER NON FARE SALTI NEL BUIO NEL “MERCATO LIBERO”!

Con l’avvicinarsi del 10 gennaio 2024, data del termine del “mercato tutelato” per le utenze domestiche per quanto riguarda il gas, sono sempre più numerose i consumatori che si rivolgono al Consorzio C.En.P.I. Confartigianato.

Nonostante le voci contradditorie che circolano numerose in questo periodo, sembra molto improbabile che vi possa essere un’ulteriore proroga, non solo per la scadenza del 10 gennaio ma anche per quella del 1° aprile 2024 relativa alla fine del “mercato tutelato” dell’energia elettrica sempre per le utenze domestiche, viste le recenti vicissitudini del decreto-energia e la contrarietà manifestata dall’Unione Europea a concedere ulteriori rinvii.

PER QUESTO E’ IMPORTANTE MUOVERSI PER TEMPO!

Alla scadenza fissata per la fine del “mercato tutelato”, infatti, gli utenti che non avranno scelto autonomamente un nuovo fornitore sul “mercato libero”, entreranno nel cosiddetto “Servizio a tutele graduali”, il servizio transitorio gestito a condizioni e con fornitori definiti da ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente).

Quando anche il “Servizio transitorio delle tutele graduali” sarà terminato, se l’utente non avrà ancora deciso autonomamente, sarà il fornitore – a cui il cliente è stato assegnatoa gestire in automatico anche la fornitura a condizioni di libero mercato.

Per questo è importante un’informazione trasparente e la massima attenzione alle comunicazioni che in questo periodo i fornitori stanno inviando, per non accettare passivamente condizioni che potrebbero non risultare convenienti.

ARERA, unitamente alle associazioni quali Confartigianato, sta accompagnando e informando puntualmente le utenze coinvolte nelle scadenze, al fine di orientarle in modo trasparente e non ingenerare confusione.

Il tutto ribadendo il concetto che il passaggio al “mercato libero” deve rimanere una scelta personale e puntuale del singolo consumatore.

SCEGLI IL C.En.P.I PER IL PASSAGGIO AL “MERCATO LIBERO”.

In un contesto delicato come quello descritto, appare quindi evidente la necessità che l’utente abbia un riferimento affidabile e trasparente per conoscere tutte le componenti e le voci che concorrono a determinare i costi dell’energia e del gas al fine di consentirgli le necessarie valutazioni.

Così come è altresì necessario che il consumatore possa avere garanzie in merito alle condizioni offerte sul “mercato libero” e, in particolare, che non si sia esposti a aumenti incontrollati dei prezzi.

Per questo che Confartigianato Imprese Crema, tramite il servizio gestito dallo “Sportello C.En.P.I.” (Confartigianato Energia Per le Imprese) – il grande gruppo di acquisto nazionale che contratta le tariffe per conto di imprese e famiglie grazie al costante monitoraggio delle condizioni di mercato – si propone di informare, assistere e guidare nel passaggio al “mercato libero” sia le utenze aziendali che quelle domestiche.

Lo “Sportello C.En.P.I.” di Confartigianato Imprese Crema intende diventare esso stessa garanzia di tutela per tutti coloro che devono scegliere un fornitore sul mercato libero, tutelando imprese associate e famiglie, garantendo anche gli utenti domestici più vulnerabili riconosciuti dall’Autorità, che sono coloro che percepiscono il bonus sociale, chi ha un’età superiore ai 75 anni o i soggetti con disabilità ai sensi dell’articolo 3 legge 104/92.

Considerando che il costo della materia prima incide per più dell’80% dei costi della bolletta, si comprende l’importanza di trattare le condizioni di tale costo attraverso un consorzio/servizio aggregato come quello di C.En.P.I.

Un’attività resa ancora più indispensabile se si pensa che i soggetti presenti sul mercato libero nella vendita di energia elettrica, nel 2022, sono risultati ben 807!

Per ulteriori informazioni e preventivi è possibile contattare lo “Sportello C.En:P.I.” presso la sede della Confartigianato Imprese Crema, via IV Novembre n. 121/123 (Patrizia Patrini – 0373/87112 interno 6 – mail: patrizia.patrini@autonomartigiani.it)

Elenco notizie

Patronato Inapa

Area riservata


   Dimenticato i dati?

Sommario pagina


I nostri recapiti

Crema
Via IV Novembre, 121/123
Telefono: 0373 87 112
Fax: 0373/84826
E-mail: segreteria@confartigianatocrema.it

Pandino
Piazza della Rinascente, 7/a
Telefono: 0373 970 436
Fax: 0373/970436
E-email: pandino@confartigianatocrema.it

Sommario pagina


Abbiamo a cuore il territorio: acquistiamo locale. Sosteniamo le nostre imprese e le loro filiere.

Realizza con noi il tuo progetto, vieni a conoscerci FondArtigianato Formazione Offerte di lavoro La PEC per le imprese artigiane Job Talent è il portale per i servizi al lavoro della rete Confartigianato/E.L.F.I. Associazione trasparente TgConfartigianato, canale YouTube