Friday, June 21, 2024 Vai al profilo Facebook dell'Associazione

DAL 1° LUGLIO STOP AL “MERCATO TUTELATO” ENERGIA PER I CLIENTI DOMESTICI - LO SPORTELLO ENERGIA DI CONFARTIGIANATO IMPRESE CREMA E IL CONSOZIO C.En.P.I. AL FIANCO DEI CONSUMATORI

Dal “Mercato Tutelato” al “Mercato Libero” - Cosa succede dal 1° Luglio agli Utenti Domestici

A partire dal 1° luglio 2024 è prevista la fine del “mercato tutelato” dell’elettricità su tutto il territorio nazionale per i clienti “domestici non vulnerabili”.

L’Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente (ARERA) per agevolare il passaggio dei clienti verso il “mercato liberto” dell’energia elettrica ha previsto un percorso graduale.

Il cliente “non vulnerabile” in regime di maggior tutela che non ha provveduto ad attivare un’offerta nel “mercato libero”, a partire dal 1° luglio 2024 sarà inserito nel “Servizio a Tutele Graduale” (STG) gestito dal fornitore individuato da ARERA che per la provincia di Cremona sarà HERA COMM SPA.

Quando scade il Servizio a Tutele Graduali?

Il Servizio a Tutele graduali, tuttavia, ha una data di “scadenza”.

Chi infatti entrerà in fornitura con il “Servizio a Tutele Graduali” dovrà comunque scegliere un’offerta del “mercato libero” entro il 31/03/2027.

Chi sono i clienti vulnerabili?

Come detto la fine del “mercato tutelato” dell’elettricità coinvolgerà tutti i clienti domestici sul territorio nazionale ad esclusione dei soggetti identificati come “vulnerabili”, ossia coloro che presentano almeno una delle seguenti caratteristiche:

- si trovano in condizioni economicamente svantaggiate (ad esempio percettori di bonus);

- versano in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche alimentate dall’energia elettrica (oppure presso i quali sono presenti persone in tali condizioni);

- hanno almeno 75 anni;

- sono soggetti con disabilità ai sensi dell’articolo 3 legge n. 104/92;

- hanno un’utenza in una struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi.

Il cliente attualmente servito nel Servizio di Maggior Tutela, che rispetta i criteri di vulnerabilità ma non è stato direttamente identificato come tale, dovrà informarne il proprio fornitore.

Importante!

In qualunque momento, per TUTTI i clienti del Servizio di Maggior Tutela, anche quelli vulnerabili, è possibile scegliere tra le offerte a mercato libero quella più adatta alle proprie esigenze.

C.En.P.I. al fianco dei consumatori: consulenza e offerte su misura!

Lo “Sportello Energia e Gas” della Confartigianato Imprese Crema con il Servizio C.En.P.I, il Consorzio di Energia del sistema confederale, sta informando puntualmente e sta accompagnando sul mercato libero di energia e gas in modo trasparente imprese e famiglie, evitando che si ingeneri confusione, che gli utenti possano essere oggetto di campagne commerciali aggressive e poco chiare che alcuni operatori stanno attuando sfruttando appunto il termine del mercato tutelato e il passaggio al mercato libero, e proponendo soluzioni tariffarie controllate e vantaggiose così come già avvenuto in occasione del passaggio al mercato libero delle imprese e degli utenti domestici per quanto riguarda il gas.

Con le scadenze così vicine, non c’è più tempo da perdere!

Se non hai le idee chiare sul “mercato libero”, se sei tempestato da continue offerte, o se ancora non hai scelto un fornitore sul “mercato libero” affrettati a contattarci per avere maggiori informazioni, per ottenere una consulenza gratuita e verificare le offerte che il C.En.P.I. è in grado di proporti.

Per informazioni e/o consulenza sulla fine del mercato tutelato e sulle opportunità offerte da consorzio C.En.P.I. per le forniture nel “mercato libero” è possibile contattare lo “SPORTELLO ENERGIA E GAS” della Confartigianato Imprese Crema (tel. 0373-420038; e-mail: patrizia.patrini@autonomartigiani.it)

 

 

Elenco notizie

Patronato Inapa

Area riservata


   Dimenticato i dati?

Sommario pagina


I nostri recapiti

Crema
Via IV Novembre, 121/123
Telefono: 0373 87 112
Fax: 0373/84826
E-mail: segreteria@confartigianatocrema.it

Pandino
Piazza della Rinascente, 7/a
Telefono: 0373 970 436
Fax: 0373/970436
E-email: pandino@confartigianatocrema.it

Sommario pagina


Abbiamo a cuore il territorio: acquistiamo locale. Sosteniamo le nostre imprese e le loro filiere.

Realizza con noi il tuo progetto, vieni a conoscerci FondArtigianato Formazione Offerte di lavoro La PEC per le imprese artigiane Job Talent è il portale per i servizi al lavoro della rete Confartigianato/E.L.F.I. Associazione trasparente TgConfartigianato, canale YouTube